Sicurezza sul lavoro

FORMAZIONE LAVORATORI GENERICA


OBIETTIVI

Fornire un'informazione adeguata in merito in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2012
 
CONTENUTI
  • concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione
  • organizzazione della prevenzione aziendale
  • diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali
  • organi di vigilanza, controllo e assistenza
 

FORMAZIONE SPECIFICA PER LAVORATORI RISCHIO BASSO


OBIETTIVI

Fornire un'informazione adeguata in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011

CONTENUTI
  • Individuazione dei rischi
  • Fattori di rischio e relative misure di prevenzione
  • Il rischio videoterminali
  • Disturbi legati alla postura
  • Movimentazione manuale dei carichi
 

FORMAZIONE SPECIFICA PER LAVORATORI RISCHIO MEDIO


OBIETTIVI

Fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per conoscere i rischi dello specifico lavoro del lavoratore di aziende di rischio medio, conoscere l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e il quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro.

CONTENUTI
  • Rischi infortuni, meccanici generali, elettrici generali, macchine, attrezzature, cadute dall’alto, Rischi da esplosione, Rischi chimici ed etichettatura prodotti, Rischi cancerogeni, Rischi biologici, Rischi fisici, Rischio videoterminali
  • DPI, Organizzazione del lavoro, ambienti di lavoro, Stress lavoro correlato
  • Movimentazione manuale dei carichi e movimentazione dei carichi con macchinari, segnaletica, emergenze, procedure esodo e incendi, procedure organizzative per il primo soccorso
  • Procedure di sicurezza con riferimento al profilo specifico, Incidenti e infortuni mancati
 

FORMAZIONE SPECIFICA PER LAVORATORI RISCHIO ALTO


OBIETTIVI

Fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per conoscere i rischi dello specifico lavoro del lavoratore di aziende di rischio alto conoscere l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e il quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro.

CONTENUTI
  • Rischi infortuni, meccanici generali, elettrici generali, macchine, attrezzature, cadute dall’alto, Rischi da esplosione, Rischi chimici ( npbbie – oli – fumi – vapori - polveri) ed etichettatura prodotti, Rischi cancerogeni
  • Rischi biologici (potenziali e deliberati) Rischi fisici ( rumore, vibrazione, radiazioni, microclima e illuminazione)
  • Rischio videoterminali, DPI, Organizzazione del lavoro, ambienti di lavoro, Stress lavoro correlato
  • Movimentazione manuale dei carichi e movimentazione dei carichi con macchinari
  • Segnaletica, emergenze, procedure esodo e incendi, procedure organizzative per il primo soccorso
  • Procedure di sicurezza con riferimento al profilo specifico, Incidenti e infortuni


RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO


OBIETTIVI

Fornire un'informazione adeguata in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011

CONTENUTI
  • Capitolo 1 – Il rischio emergente
  • Capitolo 2 – La salute mentale e le PMI
  • Capitolo 3 – Sintomi e cause dello stress da lavoro correlato
  • Capitolo 4 – Misure di prevenzione e protezione
  • Capitolo 5 – Esempio di questionario
  • Capitolo 6 – Vittime di stress lavoro correlato
  • Capitolo 7 – Esempi Europei
  • Capitolo 8 – Accordo quadro Europeo sullo stress nei luoghi di lavoro
 

FORMAZIONE PER DIRIGENTI E PREPOSTI


OBIETTIVI

Fornire una adeguata formazione alla figura dei preposti in merito ai concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro, come da art. 37 del D. Lgs. 81/08, rafforzato dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011

CONTENUTI
  • PARTE 1: L’ evoluzione normativa e le differenze dal D.Lgs 626 del 1994 al D.Lgs. 81/08
  • PARTE 2: Il Datore di lavoro, i Dirigenti e i Preposti
  • PARTE 3: Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
  • PARTE 4: I rischi negli ambienti di lavoro
  • PARTE 5: Il sistema delle relazioni: RLS, Medico competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori


ANTINCENDIO


OBIETTIVI

Formare i lavoratori che svolgono il ruolo di addetto antincendio così come indicato dal decreto legislativo 81/08 all’art. 43 comma 1 lettera b). I corsi di formazione rivolti agli addetti alla prevenzione incendi devono essere correlati alla tipologia di attività ed al livello di rischio incendio dell’azienda (rischio basso, medio o elevato).

CONTENUTI
  • Introduzione alla normativa
  • I principi della combustione, le sorgenti d’innesco, sostanze estinguenti
  • I rischi alle persone e all’ambiente (dinamica dell’incendio, effetti dell’incendio sull’uomo, i gas di combustione)
  • La prevenzione degli incendi (misure di protezione, segnaletica di sicurezza, misure comportamentali di prevenzione, comportamento del personale, il piano di emergenza, procedure)
 

PRIMO SOCCORSO


OBIETTIVI

Formare il personale addetto al primo soccorso coerentemente con le disposizioni di legge del Decreto Ministeriale n. 388 del 15 luglio 2003, che reca disposizioni in materia di primo soccorso aziendale (in conformità a quanto previsto dall’ art. 45 del D. Lgs. 81/08).

CONTENUTI
  • Introduzione
  • Lo stato dell’infortunato
  • Nozioni di anatomia e fisiologia (apparati: respiratorio, cardiovascolare, scheletrico, tegumentario e nervoso)
  • Attuare gli interventi di primo soccorso
  • Malori e svenimenti
  • Le ferite
  • Traumi e fratture
  • Distorsioni, lussazioni e contusioni
  • Infortuni dovuti a gradiente termico
 

RLS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA


OBIETTIVI

Il corso si propone di formare i lavoratori che intendono assumere il ruolo di RLS nell’ottica di una collaborazione con il datore di lavoro per l’individuazione e la valutazione dei fattori di rischio ed è rivolto uno o più lavoratori eletti o designati per rappresentare i restanti dipendenti dell'azienda per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro.

CONTENUTI
  • Il Rappresentante dei Lavoratori
  • Introduzione al D.Lgs. 81/2008
  • Principi comuni
  • Uso delle attrezzature di lavoro, DPI e rischio elettrico
  • Segnaletica di salute e sicurezza sul lavoro
  • Movimentazione manuale dei carichi
  • Attrezzature munite di videoterminali
 

RSPP RISCHIO BASSO


OBIETTIVI

L'obiettivo della formazione, in rispetto dell'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 è fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all'attuazione e alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro

CONTENUTI
  • Modulo Giuridico Normativo
  • Modulo Gestionale : Gestione e organizzazione della sicurezza
  • Modulo Tecnico : Individuazione e valutazione dei rischi
  • Modulo Relazionale : formazione e consultazione dei lavoratori
 

RSPP RISCHIO MEDIO

 
OBIETTIVI

Il corso rappresenta il percorso di formazione ai sensi dell'art 34 del Dlgs 81/08 e disciplinato nei contenuti dall'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26/01/12 per il Datore di Lavoro che intende svolgere i compiti propri del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) nella propria azienda classificata di rischio medio Si considerano Datori di lavoro di aziende di rischio medio i Datori di Lavoro di settori quali agricoltura, pesca, PA, Istruzione, trasporti, magazzinaggio.

CONTENUTI
  • Modulo Giuridico Normativo
  • Modulo Gestionale : Gestione e organizzazione della sicurezza
  • Modulo Tecnico : Individuazione e valutazione dei rischi
  • Modulo Relazionale : formazione e consultazione dei lavoratori


RSPP RISCHIO ALTO

 
OBIETTIVI
 
L'obiettivo della formazione per Datori di Lavoro che intendono svolgere il ruolo di RSPP, in rispetto dell'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 e Dlgs 81/08 è fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all'attuazione e alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro. Si considerano Datori di lavoro di aziende a rischio alto i Datori di Lavoro di settori quali costruzioni, industria alimentare, tessile, legno, manifatturiero, energie, rifiuti, raffinerie, chimica, sanità, servizi residenziali
 
CONTENUTI
  • Modulo Giuridico Normativo
  • Modulo Gestionale : Gestione e organizzazione della sicurezza
  • Modulo Tecnico : Individuazione e valutazione dei rischi
  • Modulo Relazionale : formazione e consultazione dei lavoratori


RSPP DATORE DI LAVORO AGGIORNAMENTO

 
OBIETTIVI
 
Facendo seguito alle disposizioni dell'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il dirigente aziendale che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione deve ricevere un adeguato aggiornamento. È per questo motivo che il presente corso affronta concetti chiave quali il D.Lgs. 81/2008, le norme in materia penale e i rischi associati al luogo di lavoro.
 
CONTENUTI
  • D.Lgs. 81/2008 Testo Unico (Agg. D.Lgs. 106/09)
  • I Principi Comuni e i Luoghi di Lavoro
  • I DPI e la segnaletica di salute e sicurezza sul lavoro
  • Agenti fisici
  • Sostanze pericolose. Proteggersi da Atmosfere Esplosive
  • Norme e Disposizioni diverse in materia penale e di procedura penale
  • Rischio Stress-Lavoro Correlato
  • Scheda di Verifica
 

ADDETTO AL SERVIZIO DI PREVENZIONE PROTEZIONE A.S.P.P. modulo A

 
OBIETTIVI
 
Il corso è destinato al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - R.S.P.P. e all’Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione - A.S.P.P. come previsto dall’art. 32 del D. Lgs. 81/08 – T.U. e s.m.i.
Il modulo A, costituisce il corso di base per lo svolgimento della funzione di RSPP e ASPP, è propedeutico al modulo B.
 
CONTENUTI
  • Il sistema legislativo, il sistema aziendale, obblighi, compiti, responsabilità
  • Il sistema pubblico della prevenzione
  • Criteri e strumenti per l’individuazione dei rischi
  • Documento della valutazione dei rischi
  • La classificazione dei rischi
  • La valutazione di alcuni rischi specifici
  • Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischio
  • Simulazione finale di verifica dell’apprendimento
 

ADDETTO AL SERVIZIO DI PREVENZIONE PROTEZIONE A.S.P.P. modulo B

 
OBIETTIVI
 
Il Modulo B di specializzazione, secondo quanto previsto dal D. Lgs. 81/08 e dal D. Lgs. 106/09, tratta la natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro, correlati alle specifiche attività lavorative.
 
CONTENUTI
  • Il sistema legislativo, il sistema aziendale, obblighi, compiti, responsabilità
  • Il sistema pubblico della prevenzione
  • Criteri e strumenti per l’individuazione dei rischi
  • Documento della valutazione dei rischi
  • La classificazione dei rischi
  • La valutazione di alcuni rischi specifici
  • Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischio
  • Simulazione finale di verifica dell’apprendimento
 

PRIVACY - 196/03

 
OBIETTIVI
 
Il corso riguarda il Testo Unico per la protezione dei dati personali, descrivendo le modalità previste per la raccolta e il trattamento di dati personali, con mezzi informatizzati o meno, da parte di soggetti pubblici e privati; vengono elencati i diritti delle persone in riferimento ai propri dati, viene presentata la figura del Garante, e vengono discusse le sanzioni e le pene previste per chi dovesse violare le norme sulla privacy.
 
CONTENUTI
  • Introduzione al Testo Unico per la protezione dei dati personali
  • Il Garante protezione dati personali, regole generali per il trattamento dei dati
  • Misure di sicurezza e adempimenti e trasferimento dati
  • Tutela amministrativa e giurisdizionale
  • Il trattamento dei dati in ambito pubblico
  • Il trattamento dei dati in ambito assicurativo
  • Il trattamento dei dati in ambito sanitario
 

D.LGS. 81/2008


OBIETTIVI
 
Il corso ha l'obiettivo di aggiornare il lavoratore sui contenuti normativi del D.Lgs. 81 del 2008 in materia di sicurezza e di salute sul lavoro come indicato nell'Accordo Stato Regioni del 21.12.2011.
 
CONTENUTI
  • Quadro normativo precedente al D.Lgs. 81/08
  • Introduzione al D.Lgs. 81/08
  • Obblighi del datore di lavoro e le loro delegabilità
  • Valutazione dei rischi e SPP
  • Le altre figure professionali
  • Informazione e formazione
  • Altri obblighi generali
  • Prescrizioni particolari
  • Le direttive particolari
  • Il sistema istituzionale